giovedì 17 aprile 2014

Venerdì Santo a Valguarnera

Valguarnera - I riti della settimana Santa avranno il clou domani sera con la processione per le vie della città della bara con Gesù morto. La celebrazione del Venerdì Santo coinvolge in modo solenne le decine di confraternite locali, in tutto un centinaio di persone tra le quali molte donne, e gran parte della popolazione . Nella serata di giovedì e nella mattinata di venerdì invece, come da tradizione, si suole visitare le principali Chiese della città per onorare in religioso silenzio il sacrificio del Gesù morto. La bellissima e pesantissima urna con Gesù morto sarà portata a spalle domani, come di solito, con partenza dalla Chiesa Madre, lungo tutto il percorso tradizionale che si snoda tra i quartieri antichi del paese. Essa sarà condotta da una ventina di persone  che a passo cadenzato simboleggiano il dolore nel ricordo della morte. Dietro la bara di Gesù segue il percolo di Maria Addolorata che viene portato a spalle da ragazze e dietro ancora, la statua di San Giovanni. I portatori della bara di Gesù morto indossano per l’occasione una mantellina viola mentre le donne che portano Maria addolorata sono vestite di nero.  Dietro le tre bare la banda comunale, che

Quadro allarmante del settore edile in provincia di Enna negli ultimi cinque anni

Tremilacinquecento occupati in meno tra il 2008 e il 2013, cinquecento imprese in meno sempre nello stesso periodo- 2282  le imprese di cinque anni fa, 1724 alla fine del 2013- venti milioni in meno di investimenti pubblici; duecento milioni in meno il volume d’affari complessivo delle imprese edili della provincia, sempre riferiti al quinquennio 2008-2013. Un bollettino di guerra. Ma  è’ questo il quadro desolante emerso ieri nella sede Ance di Enna, alla presenza di parecchi sindaci, sulla crisi del settore edilizio, un tempo trainante per l’intero territorio provinciale. L’incontro promosso dall’Ance (associazione nazionale costruttori edili) in collaborazione con la Confartigianato provinciale,  la Confcommercio e le organizzazioni

Randazzo a Formia con la maglia azzurra

Valguarnera - Il talento della Pro Sport 85 Valguarnera, Filippo Randazzo, è stato convocato da Stefano Baldini, responsabile del settore giovanile nazionale di atletica leggera, ad un raduno che sino al prossimo 19 aprile si terrà a Formia. Filippo Randazzo, ragazzo di San Cono, allenato dal tecnico valguarnerese, Carmelo Giarrizzo (che sarà anche lui a Formia), quindi, è oramai in pianta stabile nel gruppo della nazionale italiana, visto che ha dimostrato di essere uno dei più promettenti lunghisti e triplisti italiani e detiene il titolo nazionale allievi di salto in lungo. Filippo Randazzo, ha già vestito la maglia Azzurra, ai mondiali giovanili in Ucraina, alle Gymnasiadi in Brasile e ad

martedì 15 aprile 2014

Guardia di Finanza sequestra circa 600 mila euro a imprenditore di Barrafranca

Ten.Col. Giuseppe CarellaMilitari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Enna hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo che ha riguardato beni mobili ed immobili per un valore di 520 mila euro, nei confronti dell’amministratore di una società di Barrafranca operante nel settore della grande distribuzione alimentare. Il sequestro odierno, disposto dal G.I.P. presso il Tribunale di Enna su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha riguardato 3 immobili ubicati nel Comune di Mussomeli (CL), un’autovettura, nonché liquidità monetarie depositate su conti correnti bancari nella disponibilità dell’amministratore, accusato di evasione e frode fiscale. Il provvedimento giudiziario corona un’intensa ed approfondita

Gli scrutatori per le Elezioni Europee sorteggiati tra disoccupati e bisognosi

Valguarnera - In vista delle prossime elezioni per il parlamento europeo e della propedeutica nomina degli scrutatori che opereranno all’interno dei seggi elettorali, il sindaco Sebo Leanza e il consigliere comunale del gruppo “Il Megafono”, Carmen Cutrona, i qualità di membri della commissione elettorale, hanno deciso che

Il Consiglio Comunale approva lo schema del Piano Regolatore Generale

Giuseppe ArcuriaValguarnera - Con il voto unanime di tutti i gruppi consiliari, durante gli ultimi lavori, il consiglio comunale ha approvato lo schema di massina del Piano regolatore generale che era stato redatto dall’Ufficio Tecnico municipale. Soddisfatto per l’atteggiamento costruttivo assunto dall’aula, il presidente del civico consesso, Giuseppe Arcuria, dice:<< Con questo voto unanime, il consiglio comunale nella sua interezza ha dimostrato di volere il bene della cittadina. Al lavoro propedeutico della IV commissione consiliare presieduta dal consigliere Trovato, ha fatto seguito l’atteggiamento

Rimane in seconda categoria la Valguarnerese.

Si è concluso con una sconfitta casalinga (0-2), contro il più forte e motivato Valledolmo, giunto a Valguarnera con una festosa tifoseria al seguito, il campionato di Seconda categoria per la Valguarnerese. La squadra ennese ha conquistato la salvezza (magra consolazione per una compagine che proveniva dalla Prima categoria), piazzandosi al penultimo posto con

Nasce “Auser onlus”. Promesso un immobile per la neonata associazione.

Alcuni soci dell'Auser

Valguarnera - Anche a Valguarnera, mette le sue radici “Auser Memoria&Futuro”, l'associazione Onlus che autogestisce con azioni di volontariato servizi sociali verso gli anziani. Auser che nasce in Italia nel 1989 per iniziativa della Cgil e del sindacato Spi Cgil, a Valguarnera, conta già 32 soci che hanno un consiglio direttivo di cui è presidente la signora

lunedì 14 aprile 2014

Siamo Gallo-Italici?

In alcuni siti, la nostra gloriosa cittadina viene collocata, assieme a Piazza, Nicosia, Aidone, Sperlinga, San Fratello, ecc., nella lista dei paesi gallo-italici, località in cui si parla un dialetto importato dal Nord Italia in epoca normanna. È il caso, per esempio, di

Cerca nelle notizie

Caricamento in corso...