martedì 2 settembre 2014

Blitz della Guardia di Finanza in un noto punto vendita di Piazza Armerina. Seguestrati centinaia di capi contraffatti

Foto 1

Foto 2A seguito delle recenti disposizioni emanante dal Viminale, che hanno previsto, per tutta la stagione estiva, un rafforzamento delle misure a contrasto della contraffazione dei marchi commerciali, in funzione di tutela dei prodotti nazionali, all’inizio dell’estate, sono state impartite dalla Prefettura di Enna, in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, specifiche istruzioni per intensificare nella nostra provincia, anche mediante azioni congiunte tra le varie forze di polizia, le azioni e misure repressive del fenomeno illegale. Numerosi sono stati gli interventi disposti dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza ed effettuati negli ultimi mesi dai dipendenti Reparti territoriali, autonomamente o unitamente alle altre forze di polizia; servizi che hanno portato al sequestro di consistenti partite di merce contraffatta. Particolarmente significativo il risultato conseguito nella mattinata odierna a Piazza Armerina a seguito di

Sistema rifiuti: Leanza chiede le dimissioni del presidente Caccamo

Valguarnera - Il sindaco di Valguarnera, Sebo Leanza, chiede le dimissioni del presidente della Srr, Salvatore Caccamo, in modo che siano gli stessi sindaci del territorio ad assumersi, in prima persona, l’onere della gestione e della programmazione del “sistema rifiuti” sul territorio di competenza della Srr. <<Il Consiglio di Amministrazione della Srr – dice Leanza- è stato eletto nel settembre del 2013, a seguito di

lunedì 1 settembre 2014

Decennale della Madonna della Montagna

Santuario della Madonna della Montagna (foto Caltagirone)

Sarà celebrato mercoledì 3 settembre, il decennale della Madonna della Montagna. Il comitato promotore, composto da residenti e villeggianti estivi, in occasione di tale evento ha pensato di organizzarlo in grande stile.

domenica 31 agosto 2014

Vincenzo il fontaniere: I DUE OMBRELLI

Quel giorno di gennaio, subito dopo le feste natalizie e il Capodanno, pioveva e quella pioggia era proprio ciò che serviva all’agricoltura: nè forte nè piano, in modo che i terreni seminati a grano l’assorbissero tutta. Si discuteva di questo all’interno del Circolo Operai San Giuseppe .

- Acussì i vddàn su cuntènt;

- Ma qual. Ora s lamèntan p’rchì chiov

- Iòcan e cart ne massara e senza travaghiar spèttan r rcoghjr u frumjnt.

Tra gli artigiani e gli agricoltori c’era, come si vede, grande solidarietà.

Mentre la discussione continuava sullo stesso argomento, altri soci, avendo finito di pranzare (era domenica), arrivavano al Circolo con l’ombrello. Mammano entrò, chiuse l’ombrello nuovo di zecca e invece di... Continua a leggere

In 3mila a visitare la mostra di ex-voto

Il concerto in piazza Magno

Valguarnera - Circa 3mila persone hanno visitato l’esposizione Arte & Cultura 2014 dal titolo "La fede, l'oro e la memoria". Mostra di ex-voto della chiesa Madre e delle relative rettorie (Sant’Anna, Purgatorio e Sant’Antonino). Un bagno di folla che ha certificato l’ottimo lavoro svolto dall’associazione “Giacomo Magno”, presieduta da Natascia Vicari. Nel salone parrocchiale della chiesa Madre, sono stati esposti pezzi particolarmente interessanti, alcuni dei quali risalenti

sabato 30 agosto 2014

Adolescenti in cerca di “divertimento” picchiano anziano invalido

Valguarnera - Aggredito un anziano invalido nelle prime ore della notte di qualche giorno fa, nei pressi dell’ufficio postale. La notizia trapelata ieri mattina è stata confermata dai carabinieri del luogo, diretti dal maresciallo Lo Moro, che hanno condotto le indagini. Gli autori dell’ignobile gesto sono 5 minorenni del luogo, dell’età compresa tra i 13 e i 17 anni, ben conosciuti dalle forze dell’ordine. Due di essi sono addirittura tredicenni. Questi, dopo le opportune indagini ed accertamenti sono stati tutti identificati dagli stessi militari dell’Arma e deferiti alla Procura dei Minori di Caltanissetta. Una notte di follia assoluta, quella che

Manifestazione dedicata a Francesco Lanza

FrancescoLanzaValguarnera - «A Valguarnera si legge Francesco Lanza». Questo il titolo della manifestazione dedicata al grande scrittore italiano, che si terrà domenica 31 agosto in Piazza Aldo Moro alle ore 20, proprio nello spiazzo antistante la casa in cui Lanza ebbe i natali nel 1897. Ad organizzare l’evento, l’«Associazione Culturale Francesco Lanza» con il patrocinio del Comune di Valguarnera - che ha inserito l’iniziativa tra le date del proprio programma estivo - e in collaborazione con il «Club Unesco di Enna», il «Circolo Valguarnerese del Cinema» e l’«Associazione Pro Loco Terre di Carrapipi». Una lapide, apposta nel 1967 proprio nella facciata principale della casa natia, onora la memoria dell’Autore ricordandone l’intensa opera letteraria sviluppata

Elettrodomestici in fumo in Piazza Colaianni

Effetto “Caronia”, in diverse abitazioni valguarneresi ubicate nella zona piazza Colaianni, dove nella mattinata di mercoledì scorso, numerosi elettrodomestici sono andati in fumo. I malcapitati residenti di questo quartiere del paese, sono stati risvegliati dall’odore acre del fumo. Alzatisi dal letto hanno

venerdì 29 agosto 2014

Rese grande la ristorazione bergamasca. Il saluto della stampa locale a Stefano Cardaci

Stefano Cardaci 2

Stefano CardaciEra andato via da Valguarnera negli anni 60 in cerca di fortuna e a quanto pare ci è riuscito.  Stefano Cardaci, dopo una lunga malattia, si è spento all’età di 73 anni. Stefano ha girato il mondo, Germania, Svezia, Londra fino a stabilirsi in Lombardia dove è diventato un punto di riferimento per il mondo dei maître nel bergamasco. A testimonianza di ciò ecco come lo ricorda la stampa locale, in particolare L’Eco di Bergamo con questo articolo a firma di Elio Ghisalberti:

I capelli si erano ulteriormente diradati ed erano naturalmente diventati bianchi, ma se togliamo questo particolare neanche tanto appariscente, Stefano Cardaci era rimasto quello di sempre, magro, curato, dritto come un fuso, portamento e movenze signorili. Come pochi altri sapeva

Cerca nelle notizie

Caricamento in corso...